Curiosità, Video

Ha ordinato 10.000 petardi su Internet e li ha accesi tutti in una volta: ecco cosa è successo… UN PAZZO!

Sono molte le persone che amano i fuochi d’artificio, ma non tutti hanno il coraggio di usare. Possiamo dire che diverse persone hanno il buon senso di evitare tutte le tipologie di botti che esistono in circolazione. Si sa che anche se sono di piccole dimensioni, anche piccoli petardi possono portare gravi conseguenze.

Soprattutto dopo le festività classiche, come il Natale, si rischia tanto. i botti inesplosi causano ogni anno tantissimi incidenti, raramente mortali, ma spesso provocano la perdita di arti o organi importanti.

Nel video che vi mostriamo sul fondo, un folle ( non ci sono altri aggettivi per descrivere la mente della persone che ha pensato di realizzare tutto questo), ha pensato di fare qualcosa a cui nessuno aveva mai pensato, probabilmente perché assurdo. L’uomo, ha deciso di ordinare sul web 10.000 petardi e ha deciso di farli esplodere tutti in una volta in un luogo pubblico.

In pratica ha generato, con dei semplici petardi che persino i bambini usano, un’esplosione davvero incredibile. Sembra quella provocata da una bomba. Un’esplosione davvero assurda! Avreste avuto il coraggio di fare altrettanto? Forse il coraggio sì mai soldi da mandare in fumo no. Se uno vuole sprecare dei soldi ci sono modi molto più divertenti, non credete?


10 000 petardi di videovirali

CONDIVIDI questo articolo e fallo vedere a tutti. Se ti va puoi lasciarci un commento con le tue opinioni e i tuoi pensieri, cosa ne pensi? Su La pannocchia imbarazzante puoi trovare tantissime foto e tantissimi video interessanti e divertenti sempre aggiornati, ti basta visitare le varie categorie che puoi trovare sul sito o puoi andare semplicemente a guardare i video consigliati o i più condivisi. Ti ringraziamo per la tua visita, e ti invitiamo a venirci a trovare di nuovo. Rimani sempre aggiornato sui nostri video. Ogni giorno ne puoi trovare di nuovi ed interessantissimi. Seguici anche sulla nostra PAGINA FACEBOOK

loading...
(Visited 5.069 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *