Incredibili, Sociale

Sposa un uomo anziano per i suoi soldi. Quando lui muore, tutti capiscono che era un vero e proprio genio…

Ci sono alcune persone come che nascono sotto una buona stella, quella della fortuna. Uno di queste persone è proprio Marcel Amphoux, un uomo francese di 68 anni, che ha sempre condotto una vita molto ritirata, semplice e frugale. Pensate che viveva anche senza acqua corrente e elettricità. Grazie al suo stile di vita povero, è riuscito negli anni ad accumulare un’ingente fortuna. Inoltre, possedeva un terreno nelle Alpi, vicino a Puy-Saint-Pierre, ereditato dai suoi genitori.

Negli anni, quel terreno aveva assunto un elevato valore perché era a metà strada tra la stazione sciistica e una serie di ville di lusso. Marcel però non si considerava un uomo ricco, infatti, non sembrava per niente ricco. Sicuramente era molto generoso, condivideva tutto quello che aveva con i suoi amici e i suoi compaesani. Marcel non era mai stato fortunato con le donne. Nel 2010 però incontrò la broker Sandrine Devillard, di 21 anni più giovane di lui che gli fece completamente perdere la testa, almeno così credevano tutti.

La donna si chiamava Sandrine, ed essendo bella e giovane sembrava più interessata ai suoi soldi che a lui. Infatti, gli amici più volte lo misero in guardia. Marcel però non li ascoltava e faceva come gli pareva. La loro relazione nacque per un incontro fortuito: lei era andata per lavoro da Marcel, voleva acquistare una parte del suo terreno, ma lui aveva rifiutato. Allora Sandrine lo invitò a cena.

I due erano completamente diversi. Lui sembrava un barbone, lei una donna in carriera. Marcel però non si curava delle voci che giravano sul loro conto. Un anno dopo, infatti, decise di sposarla. Il matrimonio venne celebrato nella regione delle Alte Alpi, nel sudest della Francia.

Dopo il matrimonio, la donna continuò a vivere a Parigi e Marcel nella sua capanna sulle Alpi tutto solo. La coppia però cercava comunque di incontrarsi.

Purtroppo, dopo un anno dal matrimonio, Marcel morì in un tragico incidente. Era in macchina con due amici di Sandrine, entrambi sopravvissuti all’incidente. Le voci in paese dicevano che fosse stata prorpio Sandrine ad organizzare l’incidente di Marcel. Al funerale la donna, vedova, pianse tantissimo.

Ma poi, dopo qualche giorno, cominciò a gestire le fortune che credeva di aver ereditato. Prima di tutto disse agli amici e ai parenti di Marcel che avrebbero dovuto lasciare gli appartamenti del defunto marito. Ma fu proprio la lettura del testamento a rovinare tutti i suoi piani.

Marcel, aveva messo nero su bianco tutti i suoi desideri: volveva dividere la sua fortuna con amici e familiari. Le case vennero lasciate agli abitanti del villaggio, mentre il denaro e il resto dei suoi averi furono ereditati da amici e parenti. Sandrine non ebbe nulla. Marcel, forse aveva capito la vera indole della sua mogliettina, per questo aveva scritto un testamento simile.

Chiaramente, Sandrine, tentò di portare la faccenda in tribunale sostenendo che il testamento fosse falso. Ma la firma, dopo 4 anni di guerre legali, è risultata autentica. Sandrine è rimasta a mani vuote.

CONDIVIDI questo articolo e fallo vedere a tutti. Se ti va puoi lasciarci un commento con le tue opinioni e i tuoi pensieri, cosa ne pensi? Su La pannocchia imbarazzante puoi trovare tantissime foto e tantissimi video interessanti e divertenti sempre aggiornati, ti basta visitare le varie categorie che puoi trovare sul sito o puoi andare semplicemente a guardare i video consigliati o i più condivisi. Ti ringraziamo per la tua visita, e ti invitiamo a venirci a trovare di nuovo. Rimani sempre aggiornato sui nostri video. Ogni giorno ne puoi trovare di nuovi ed interessantissimi. Seguici anche sulla nostra PAGINA FACEBOOK

loading...
(Visited 8.617 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *