Bambini, Sociale

“Mamma ti prego, non lo fare!”. E i tre bambini scoppiano in un pianto disperato. Lei, famosa giornalista, ha fatto un gesto che (quasi) nessun genitore si sognerebbe mai

Fa un gesto che nessun genitore farebbe, solo per dare una lezione ai figli, ma viene criticata. Ecco cosa ha combinato questa mamma

Poi lo ha raccontato tutto su Facebook ed è stata letteralmente ‘asfaltata’: “Sei la peggiore mamma del pianeta! ”. Ma lei pensa ancora di essere nel giusto.

Essere un buon genitore non è una cosa facile. Educare e dare il buon esempio è un impegno che ogni genitore si prefigge, ma che non sempre riesce a dare i frutti sperati. Ogni bimbo apprende a proprio modo, ma subentra anche il carattere e gli insegnamenti, a volte, pur se percepiti non vengono applicati. Probabilmente è per questo che si dice che fare il genitori è uno dei lavori più difficili al mondo. Ma l’amore che un figlio dona è qualcosa che ripaga sempre, basta 1 sguardo o un abbraccio per entrare dritti nel cuore di mamma e papà.

Una famosa giornalista, scrittice e autrice televisiva americana, Jaime Primak Sullivan, qualche anno fa, ha postato sul suo blog un episodio avvenuto in famiglia, e nonostante lei raccontasse il fatto, perchè pensava di aver agito nel modo giusto, la rete si è scagliata contro di lei. Ed è stata nominata “la madre peggiore del mondo”.

Ecco cosa ha raccontato Jaime Primak Sullivan e qual è stato il gesto condannato da tutti.

Jaime era uscita di casa con i 3 figli di 8, 7 e cinque anni, aveva deciso di approfittare della bella giornata e di andare a prendere un bel gelato. Cosi sono entrati in una gelateria e laddove sono usciti, la donna ha fatto un gesto che da tutti è stato considerato sconvolgente. Ha preso i gelati dalle mani dei suoi bambini e li ha buttati in un cassonetto. I tre piccolini sono rimasti spiazzati da ciò che aveva fatto la loro mamma e si sono messi subito a piangere. La Sullivan ha spiegato in questo modo il motivo del suo apparentemente inspiegabile gesto. Ha precisato che la ragazza della gelateria, poteva avere 17 anni circa ed era stata parecchio gentile con loro.

Il suo atteggiamento è scaturito a causa del comportamento dei figli, ecco cosa ha raccontato: “Nessuno di loro però l’ha guardata negli occhi e non hanno ringraziato né lei, né me. Così ho aspettato e ho contato fino a 10, poi ho preso i gelati e li ho buttati nel cestino, i bimbi hanno iniziato a urlare in maniera isterica. Ho aspettato che la situazione si calmasse e poi ho parlato. Gli ho spiegato che un giorno, se saranno fortunati, avranno un lavoro come quella ragazza. E vorrei che la gente li guardasse e li ringraziasse. Alla loro età si è già abbastanza grandi per saper comportarsi in maniera onesta e gentile, cerco di dar loro un’educazione decente e di insegnare le buone maniere, dunque mi aspetto che le mettano in pratica. E per questo oggi sono diventata la madre più cattiva del mondo”.

Sembra che il suo modo ha ottenuto l’effetto sperato e quest’anno quando ha portato i bambini a prendere il gelato, hanno ringraziato tutti.

(Visited 448 times, 1 visits today)

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *