Notizie, VIP

“Un mostro è entrato in casa di mio padre”. Facchinetti sotto shock. Ecco cosa è accaduto:

Francesco Facchinetti ha scritto un furioso post su Facebok, denunciando un’aggressione e una violazione di domicilio subita nell’abitazione in cui vive suo padre: “Se lo Stato non mi difende, allora lo farò da solo”.

Francesco Facchinetti è davvero furibondo, un’invettiva contro tutto e tutti, in cui non lesina di tirare in ballo anche lo Stato, usando parole grosso. Ha infatti espresso la volontà di voler comprare un “arsenale” per difendersi da solo. Parole durissime e piene di rabbia che concludono con la consapevolezza di volersi prendere tutte le responsabilità di ciò che è stato detto.

Ecco il messaggio postato su Facebook da Francesco Facchinetti:

Le parole di Francesco Facchinetti hanno destabilizzato l’ambiente social, che si è diviso sulla questione. C’è chi lo ha esaltato per ciò che ha detto, e chi ha invitato tutti a non semplificare la questione e a non dare troppo spazio all’esaltazione della “difesa personale”.

Ma sono davvero tanti quelli che in queste ore stanno sostenendo quanto detto da Francesco Facchinetti: “Meglio difenderci da soli in questa Italia: bisogna agire”. Quest’ultimo è il commento di molti.

Quello di cui ha parlato l’ex Dj Francesco è qualcosa che in molti chiedono da tempo e di cui in molti hanno dibattuto. Ma tutto ciò è ben lontano dalle nostre leggi, in Italia nessuno può “farsi giustizia da solo”.

CONDIVIDI questo articolo e fallo vedere a tutti. Se ti va puoi lasciarci un commento con le tue opinioni e i tuoi pensieri, cosa ne pensi? Su La pannocchia imbarazzante puoi trovare tantissime foto e tantissimi video interessanti e divertenti sempre aggiornati, ti basta visitare le varie categorie che puoi trovare sul sito o puoi andare semplicemente a guardare i video consigliati o i più condivisi. Ti ringraziamo per la tua visita, e ti invitiamo a venirci a trovare di nuovo. Rimani sempre aggiornato sui nostri video. Ogni giorno ne puoi trovare di nuovi ed interessantissimi. Seguici anche sulla nostra PAGINA FACEBOOK

(Visited 670 times, 1 visits today)

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *